Tutte le cose da sapere prima di acquistare un tappeto elastico

Una lista di cose che devi sapere prima di acquistare il tuo primo tappeto elastico. Con la primavera alle porte i ragazzi hanno chiesto di acquistare un trampolino elastico ma non sai dove iniziare? Niente paura, qui un riassunto delle cose da tenere in mente prima di iniziare la scelta.

Ci sono così tanti diversi modelli di trampolino disponibili che vanno dalla qualità economica a quella top, che scegliere il trampolino giusto può essere complicato. Le dimensioni, il modello, la forma e anche la tipologia. Nonostante l’ampia diffusione in italia di questo strumento/gioco molte persone affrontano per la prima volta domande come: che dimensione va bene per il mio giardino? Quale modello di tappeto elastico è il migliore per la mia famiglia? Quanto dovrei spendere?

Qui un breve riepilogo delle cose da tenere a mente per acquistare un tappeto elastico perfetto per te.

Acquistare un tappeto elastico

1 Che cos’è il trampolino o tappeto elastico?

Può sembrare una domanda sciocca ma spesso non sappiamo esattamente cosa stiamo per acquistare. Magari nostro figlio ci ha chiesto come regalo un tappeto elastico ma non ne abbiamo mai visto uno dal viivo oppure conosciamo il prodotto perchè il nostro vicino ne ha uno ma non sappiamo esattamente cosa implica tenerne uno in giardino oppure non ne conosciamo esattamente le caratteristiche e i materiali che lo compongono. Per fare un esempio tante persone ancora pensano erroneamente che la superficie su cui si salta sia ‘elastica’ mentre in realtà è fatta di un materiale rigido e sono le molle a darne l’elasticità.

Allora, innanzitutto Il trampolino elastico è una attrezzatura sportiva non un “giocattolo” (infatti i produttori devono sottostare a certificazioni diverse per fabbricarlo) anche se l’utilizzo ricreativo è quello più diffuso per questo strumento. Saltare sul trampolino è divertente ma è soprattutto un esercizio che fa molto bene al nostro fisico e dovrebbe essere fatto da tutti ogni giorno. Un po’ come tanti altri sport dal ciclismo alla canoa o agli sport da tavola, è molto attrattivo per i bambini perchè regala tante ore di divertimento così rientra tra i giochi e le attività che più amano.

I bambini vanno matti per questo prodotto molto più di tanti altri e soprattutto ci passano tantissimo tempo da soli o con gli amici. E questo è assolutamente un bene dal punto di vista fisico e mentale (per sapere di più sui benefici leggi questo articolo).

Altra cosa importante da sapere è che il trampolino elastico è una struttura progettata per stare all’esterno (però se hai lo spazio puoi tenerlo anche all’interno) come un’altalena o una bicicletta però è bene curarlo e manutentarlo adeguatamente: proteggere i componenti più morbidi come la rete di sicurezza e il cuscino di protezione è necessario quando non si utilizza il prodotto per tanto tempo.

Infine è bene sapere che una volta acquistato, dovrai provvedere ad assemblarlo perchè il tappeto elastico non arriva a casa già pronto all’uso. Non ti preoccupare le istruzioni sono incluse nel pacco ed è relativamente semplice montarlo basta seguire le istruzioni. Tuttavia è bene sapere che ti dovrà servire un po’ di tempo (45 minuti o 2 ore dipende dal modello e dimensione) e almeno 2 persone per facilitare l’operazione.

2 Per chi è il tappeto elastico?

Prima di acquistare un tappeto elastico è importante capire chi lo utilizzerà. Un bambino piccolo? Un adulto? Uno sportivo? Il modello di trampolino che scegli dipende proprio da chi utilizzerà il trampolino. Sono solo i bambini o salteranno anche i genitori? Il peso massimo indicato per l’utente nelle specifiche del prodotto può aiutare ma le caratteristiche stesse della struttura.

Ad esempio nella nostra selezione di tappeti elastici per bambini consigliamo la serie JumpPower nelle misure 244 e 180 cm per i piccoli anche se i modelli Prince possono sostenere il peso di un adulto. Lo facciamo perchè la struttura è progettata specificatamente per l’uso intensivo di quel range di età. Se parliamo di ragazzi un po’ più grandi si può optare per JumpPower Prince da 305 cm.

Nel caso di un utilizzo in famiglia intenso per bambini ma sporadico per i genitori si può scegliere Jumpking Combo Deluxe. I modelli Jumpking infatti hanno la caratteristica di avere i tubi del telaio dal diametro più ampio rispetto agli altri sul mercato e la lunghezza delle molle a partire dai 18 cm invece dei 13/14 cm standard. Questi valori combinati permettono di distribuire meglio il peso e intensificare l’utilizzo.

Se invece l’utilizzatore è un giovane adulto, la famiglia intera o uno sportivo le opzioni cambiano. Ad esempio se utilizziamo il trampolino per l’attività fisica quotidiana va bene Jumpking Ovalpod o Jumpking Deluxe che oltre ad avere una struttura stabile e pesante, hanno molle lunghe e distribuite in modo alternato lungo il telaio (brevetto Eurospring).

In questo caso poi possiamo scegliere se la nostra attività fisica è di tipo fitness o ginnastica acrobatica e allora entra in gioco anche la forma del trampolino che spieghiamo nel prossimo step.

3 Forma e sostanza

Ci sono tanti modelli e anche forme differenti. La forma non è solamente un fattore estetico ma può determinare la definitiva scelta del trampolino perchè legata a:

  • Tipologia di giardino
  • Tipologia di utilizzo

Per fare un esempio se lo spazio in giardino è asimetrico sarà opportuno optare per un modello ovale o rettangolare. Lo stesso se per esempio abbiamo altre attrezzature gioco vicine o ostacoli vari.

Per quanto riguarda la tipologia di utilizzo si collega al punto 2: se l’utilizzatore vuole tenersi in allenamento oppure pratica sport da tavola puoi scegliere un trampolino rotondo mentre se si fa atletica leggera, ginnastica artistica o altro potrebbe piacere di più un trampolino rettangolare o ovale dove si potranno fare capriole in lunghezza e i punti di salto sono multipli.

4 Dimensioni e spazi

Un passo importante per decidere la dimensione del tappeto elastico è considerare lo spazio a disposizione. Sarebbe bello allestire un tappeto elastico di 4 metri ma se il nostro giardino è più piccolo dobbiamo optare per altri diametri. Oltre alla dimensione del trampolino stesso, considera anche lo spazio libero da tenere per la sicurezza che generalmente è 2/2.5 metri laterale e 5/7 metri in altezza quindi lo spazio per il tappeto elastico deve essere sgombro di ostacoli come alberi, muri, recinzioni e altre strutture.

Se abbiamo tanto spazio abbiamo un’ampia scelta tra i prodotti e possiamo acquistare grandi formati. Grande diametro vuol dire anche grande divertimento. Attenzione però: spesso si tende a pensare che un grande trampolino possa ospitare più utenti mentre di regola si dovrebbe saltare unoi alla volta per evitare di scontrarsi.

Non vi preoccupate: soprattutto i bambini sono molto ordinati e sanno organizzare i tempi di gioco destinati a ciascuno. Se istruiti non avranno problemi ad autoregolarsi nell’attività senza affollare la superficie di salto.

4 Sicurezza del trampolino

Quando si parla di trampolini, la sicurezza è in cima alla lista per ogni genitore. Bene, i trampolini si sono evoluti e ora la maggior parte in commercio segue standard di sicurezza elevati. Tuttavia esistono ancora prodotti non certificati che propongono soluzioni economiche prive di certificazioni per cui riassumiamo brevemente cosa deve avere un tappeto elastico per essere sicuro:

  1. Rete di sicurezza
  2. Pali di sostegno della rete lontani dala rete per non urtarli e protetti da spugne
  3. Cuscino di protezione per non mettere i piedi tra le molle mentre si sale
  4. Struttura in acciaio stabile (attenzione ai connettori che compongono il cerchio)

Se il tappeto che acquistate non ha queste caratteristiche evitate di spendere soldi inutilmente. Qui su Giocofuori abbiamo scelto marchi come JumpPower e Jumpking proprio perchè seguono o superano gli standard di sicurezza delle normative: ad esempio le reti sono tutte integrate nella struttura per non cadere sulle molle metre si salta e il cerchio del telaio è composto da connettori e parti che ne prevengono spostamenti/rotazione durante l’attività con il rischio di collasso della struttura stessa.

Altre cose importanti sono i materiali e i brevetti. Per esempio le superfici sono in PVC e non altri materiali che rischiano di strapparsi. Per i brevetti ci riferiamo ad esempio ai metodi di fissaggio in alto della rete di sicurezza, entrambi assolutamente innovativi e lontani da metodi precari (come ganci o nastri).

5 Il tappeto elastico sarà apprezzato?

C’è l’ultimo momento prima dell’acquisto che ci fa tentennare. Ma sarà l’acquisto giusto? Con tutti i giochi e le attrezzature che posso comprare, la mia scelta sarà sensata?

Ci sentiamo di dire di sì per diversi motivi

Prima di tutto perchè il tappeto elastico è un prodotto, anche se relativamente recente per l’Italia, che sempre di più viene apprezzato e richiesto soprattutto dai bambini. Offre ore di divertimento infinito sia per uso individuale che in compagnia. E nonostante la sua semplicità, il suo fascino supera di gran lunga quello che può offrire un gioco da tavolo o un videogame.

Inoltre ha tutti i benefici dello sport, dalla salute fisica a quella mentale. Ed è praticabile all’aperto per poter apprezzare ancora di più le belle giornate che si stanno avvicinando.

Infine è un divertimento che include tutte le età e accompagna nella crescita i bambini. Non verrà apprezzato solo per un periodo limitato ma sarà un gioco costante tutto l’anno salvo nei momenti di pioggia.

Quindi perchè aspettare? Valutare tra i prodotti in offerta di Giocofuori il trampolino che fa per te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello